Vejer, Plaza de España

 

Se siete amanti del mare e vi trovate nei pressi di Vejer de la Frontera in Andalusia, un consiglio è quello di arrivare al faro del capo Trafalgar oppure a Zahara de los Atunes, una località con una spiaggia meravigliosa.

Da tenere presente, che nella zona, in certe giornate il vento soffia così forte da impedire la permanenza in spiaggia. Non a caso a pochi chilometri si trova Tarifa, un rinomato paradiso per i surfisti.

 Baelo Claudia

 

Una giornata di vento non sciuperà comunque la vacanza, in quanto da visitare nei dintorni ci sono molte località, per esempio Cadice, antica città di origine fenicia, oppure Bolonia con le rovine di Baelo Claudia, la città romana sul mare dove si produceva il garum, la salsa di pesce usata nell’antichità in tutto il Mediterraneo.

Baelo Claudia, fondata nel 171 a.C., conserva impressionanti resti dell'antica città, come il foro, le terme, quattro templi e lo stabilimento per la salatura del pesce.

Siviglia

 

Assolutamente da non perdere una visita a Siviglia, meravigliosa città in stile moresco e europeo attraversata dal rio Guadalquivir.

Non mancate di visitare la Cattedrale, l'Alcazar, la Plaza de Toros e il Barrio de Santa Cruz, un caratteristico quartiere del centro storico dove strette viuzze si alternano a piazze pittoresche rigogliose di aranceti.

Molto suggestiva anche una passeggiata serale nella Plaza de España e nel circostante Parque de Maria Luisa.  Non resterete delusi.

Se siete in zona alla ricerca di un ottimo ristorante, oltre alle tipiche paellas e tapas spagnole, provate al Porta Rossa, eccellente cucina italiana proprio nei pressi della Plaza de Toros.

 

La città di Siviglia è raggiungibile in circa un'ora di auto da Vejer de la Frontera.

 La Giralda, Siviglia

 

Da Algeciras, a pochi chilometri da Vejer, in appena venti minuti di barca possiamo raggiungere Tangeri, in Africa, per fare un giro al mercato o nella sua tipica Medina. Qui i sapori, gli odori e i colori dell'Africa ci trasporteranno in un altro modo di vivere, emozionante e suggestivo. Se decidete di andare non dimenticate che è necessario il passaporto!

 

Nello Stretto di Gibilterra, lo scambio di masse d'acqua fra Mediterraneo e Oceano Atlantico, crea un ambiente ideale per la sopravvivenza dei cetacei. Vengono infatti organizzate numerose escursioni per l'avvistamento di orche, delfini e capodogli.

Altro caratteristico paese da visitare nella zona di Vejer, è Medina Sidonia, un villaggio dalle origini antichissime con un complesso archeologico romano, i resti dell'alcàzar e antiche dimore cinquecentesche.

Vejer de la Frontera

Vejer de la Frontera

Un "pueblo blanco" della Costa de la Luz