L'ingresso ai giardini Mirabell e sullo sfondo la Fortezza di Salisburgo

 

Il Castello di Mirabell a Salisburgo, si trova sulla riva destra del fiume Salzach.

Il palazzo fu fatto costruire nel 1606 dal principe arcivescovo

Wolf Dietrich per Salome Alt von Altenau, figlia di un ricco mercante di Salisburgo.

La ragazza fu compagna del principe per ventidue anni e dalla loro relazione nacquero quindici figli.

Il Castello di Mirabell

 

I due si conobbero durante una celebrazione in centro e fu un colpo di fulmine. La fanciulla da allora abitò nei palazzi vescovili fino alla costruzione di Mirabell, che allora era chiamato Castello di Altenau.

Si dice che Wolf Dietrich abbia cercato in ogni modo di ottenere una revoca da Roma per potersi sposare, ma non gli fu concessa.

Comunque Wolf Dietrich non nascose mai la relazione, ed era solito concedersi periodi di permanenza con la famiglia nel castello di Mirabell.

Veduta della Fortezza di Hohensalzburg dalla Piazza del Duomo

 

Nel 1611, a causa di conflitti con la Baviera e forse anche per la sua vita personale, Dietrich fu costretto ad abdicare e il suo posto fu occupato dal nipote Markus Sittikus.

Il principe, tenuto in isolamento nella Fortezza di Hohensalzburg, accettò la propria condizione con rassegnazione con l’unico rammarico di non poter vedere i suoi figli.

Salome e la famiglia rimasero segretamente in contatto con lui fino alla sua morte.

 

Il castello, alla cui costruzione  hanno partecipato architetti come Fischer von Erlach e Lucas von Hildebrandt, presentava una facciata più ricca secondo lo stile barocco. Nel 1818 fu devastato da un incendio e venne semplificato esteriormente secondo il gusto del classicismo. Furono anche costruite le ali ad ampliare il corpo centrale.

 

Dalla cacciata di Salome, a Mirabell hanno vissuto stabilmente molti principi arcivescovi e nel 1815 vi è nato Otto di Baviera, futuro re di Grecia. Anche Mozart ha tenuto qui alcuni concerti.

 

Oggi il palazzo di Mirabell ospita spettacoli e opere nell’ambito del Festival di Salisburgo. E’ inoltre la sede del Consiglio Comunale e della Biblioteca.

Salisburgo

Salisburgo

Tutte le informazioni