New Canaan è un gradevole paese del Connecticut facilmente raggiungibile da New York

Per arrivare si può percorrere la panoramica vecchia strada nota come The Merritt, un'occasione per ammirare le bellissime foreste che attraversa, e i suoi cavalcavia di design, all'epoca all'avanguardia.

The Merritt Parkway fu iniziata nel 1934 e conclusa nel 1940. Il tragitto parte dallo Stato di New York fino ad arrivare poco più in là di Stratford. Si tratta di una delle autostrade più antiche del mondo ed è iscritta nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici degli Stati Uniti d'America.

 

Grand Central Terminal, New York

Un modo comodo per arrivare a New Canaan è prendere la Metro-North Railroad dalla storica Grand Central Terminal della 42th St. 

La linea è quella per New Haven con deviazione a Stanford. Un'ora circa di treno.

Forest Street

A New Canaan troveremo case di epoca coloniale, cottage in legno ed edifici a mattoncini rossi.

E’ il tipico paese del New England da telefilm americano: nelle case di New Canaan sono stati girati molti film e spesso la cittadina viene citata nei dialoghi.

La Stazione ferroviaria di New Canaan

Nel 1868 con l’avvento della ferrovia, molti ricchi Newyorkesi costruirono le loro ville estive a New Canaan e alcuni vi si stabilirono definitivamente. Erano artisti, editori e imprenditori.

A New Canaan hanno abitato Maxwell E.Perkins, scopritore di talenti come Hemingway e Fitzgerald, e Lewis H.Laphan, uno fra i fondatori di Texaco e editore di Harper’s Magazine. 

 

All’apparenza semplice e dall’atmosfera country, la cittadina ha un reddito familiare fra i più alti degli Stati Uniti, cosa che si desume dando un’occhiata alle boutique di lusso, alle auto che transitano e ai prezzi degli immobili alle vetrine delle Estate Agents. 

Anche le Scuole Pubbliche di New Canaan sono ritenute fra le migliori del Connecticut.

La Stazione Ferroviaria

Dalla piccola stazione di epoca Vittoriana si procede verso il tranquillo centro passeggiando per le vie Main e Elm, le principali. 

 

Fondata nel 1731 come distretto parrocchiale con il nome di Canaan Parish, il paese nel XIX secolo era un importante centro agricolo. 

 

All'epoca della fondazione, non esistevano nè municipio, nè strade.

Si trattava di gruppi isolati di case i cui abitanti si dedicavano essenzialmente alla coltivazione della terra. Nel 1801 divenne città.

In seguito la cittadina si distinse come centro per fabbricanti di scarpe. Molti dei contadini erano impegnati saltuariamente nella produzione casalinga di scarpe e pellami. Le produzioni si fecero sempre più importanti, fino alla nascita di vere industrie che rifornivano con le loro calzature di pregio i negozi eleganti di New York.

New Canaan divenne uno dei principali centri di produzione di calzature di tutti gli Stati Uniti.

 

Nel 1940 un gruppo di architetti chiamati gli Harvard Five, si stabilì a New Canaan iniziando nel territorio un movimento di avanguardia nelle costruzioni. 

Il centro di partenza visite per la Glass House, nei pressi della Stazione di New Canaan

Fra questi c’era Philip Johnson, uno dei più influenti architetti del XX secolo.

Philip Johnson è stato fondatore del Dipartimento di Architettura del MoMa di New York. Fra le mostre più significative di cui fu promotore ci furono nel 1932 l'International Style, che illustrava i criteri del Modernismo nelle costruzioni, e nel 1988, la mostra che celebrava la nascita del Decostruttivismo, movimento in apparente antitesi al rigore modernista.

A New Canaan  si trova il più raffinato esperimento di Philip Johnson, la Glass House, un'ecologica casa dalle pareti in vetro progettata nel 1949. Gli fu ispirata dalla Farnsworth House di Mies Van Der Rohe, artista con il quale collaborò a più riprese.

Questa semplice casa circondata dalla natura divenne l'abitazione prediletta dell'architetto, che poi ampliò con ulteriori padiglioni. Qui Johnson ha abitato fino al giorno della sua morte, avvenuta nel 2005 a 99 anni mentre dormiva nella sua casa di vetro.

Se siete interessati a vederla, sappiate che dovete prenotare la visita in anticipo.

Glass House, New Canaan

Casa museo di Hanford Silliman 

Molti degli edifici di New Canaan sono iscritti nel National Register of Historic Places, il Registro dei Luoghi Storici Americani e vengono tutelati dalla New Canaan Historical Society, che si occupa di gestire e preservare costruzioni e materiale storico locale. 

Town House

La società ha sede nel vecchio municipio della città, la Town House, edificata nel 1825. 

Vine Cottage

A fianco all’attuale municipio si trova il Vine Cottage, una graziosa casa del 1859 che ebbe questo nome per le piante di viti che decoravano il portico. Adesso è occupata dal Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani.  

New Canaan Library

Al n.151 di Main St. troveremo la New Canaan Library fondata dai cittadini nel 1877; subito di fronte c’è il primo edificio telefonico del paese.  

 

In Elm Street al n. 89 si trova la Play House, un cinema teatro disegnato dall’architetto Calvin E.Kiessling nel 1923. Di proprietà del Comune, è gestita da Bow Tie Cinema, la più antica catena di cinema americana.

First Church-Christ Scientist

Molte chiese cattoliche e protestanti sono sparse per tutto il piccolo paese.

Sulla Church Hill, davanti alla Chiesa Congregazionale, ogni Vigilia di Natale i cittadini di New Canaan si riuniscono per cantare canzoni natalizie, una tradizione tramandata dal 1916.

Per Pasqua viene invece organizzata per i bambini la Caccia alle Uova ripiene di caramelle.

Elm Street

New Canaan troverete qualche ristorante italiano e locali di caffetteria  come Starbucks, Dunkin’ Donut e Le Pain Quotidien.

Visitare la deliziosa New Canaan può essere una buona idea se siamo in vacanza per qualche giorno a New York.

Manhattan

Manhattan

Scopri i luoghi da non perdere