Non si può parlare di Toscana senza nominare il Chianti.

 

Questa bella e caratteristica zona, è compresa nelle province fra Firenze e Siena.

Verdi colline coperte da boschi e vigneti, isolati casolari e piccoli borghi storici, costituiscono il gradevole paesaggio tipico del luogo.

 

I prodotti del territorio, la cucina e il vino DOCG, completano quel quadro che rende il Chianti una delle zone più apprezzate del mondo.

 Radda in Chianti

 

Radda in Chianti è fra i paesi rappresentativi della zona, insieme con Castellina, Gaiole e Greve.

Greve in Chianti, il mercato in Piazza Matteotti

 

Decine di piccoli borghi con caratteristiche pievi e chiesette sono sparsi in tutto il territorio, insieme a ville antiche e casali in pietra spesso trasformati in agriturismo.

 I dintorni di Radda

 

Radda in Chianti si trova ad un’altitudine di quasi 600 metri e domina dall’alto le belle colline circostanti.

 

Antico capoluogo della Lega del Chianti, un’alleanza politica nata nel Medioevo a difesa del territorio, ebbe come simbolo un gallo nero su fondo oro.

Oggi il gallo è divenuto l'emblema del vino Chianti Classico.

Via Roma, Radda in Chianti

 

Nel piccolo centro storico di Radda troviamo numerosi negozi che vendono le specialità locali e botteghe di artigianato dove il simbolo del gallo appare su tovaglie, ceramiche e grembiuli.

Riprodotti in tutti i materiali e tutte le dimensioni, i galli artigianali di Radda in Chianti sono belli e originali.

Galli artigianali in vendita a Radda in Chianti

 

Nel paese ci sono diverse enoteche che propongono la degustazione dei celebri vini Chianti. Se ne trovano numerose anche lungo le strade che uniscono i borghi della zona.

 

Le origini di Radda in Chianti sono etrusche. E’ stato comunque il Medioevo il periodo di maggior splendore della cittadina.

Al centro delle continue lotte fra Senesi e Fiorentini, il paese dal 1300 ebbe un ruolo importante e divenne la sede dei Podestà della zona.

Il Palazzo dei Podestà

 

L’antico palazzo comunale si trova nella piazza principale, lungo la via che attraversa il borgo e si inerpica in salita.

Nella stessa piazza, in posizione sopraelevata, c’è la chiesa dedicata a San Niccolò.

Panorama dalle mura di Radda in Chianti

Castello di Meleto, Gaiole in Chianti

 

Se siamo in vacanza nel Chianti possiamo visitare le vicinissime città di Firenze e Sienagustare l'ottima cucina nelle trattorie e vedere i castelli della zona girando in qua e là fra piccoli borghi pieni di fascino.

San Pietro a Cedda

 

Incontreremo vigneti, filari di cipressi e antiche pievi, case coloniche e vecchie ville padronali, un paesaggio armonico e affascinante che rende la Toscana una delle regioni più romantiche del mondo.

 

Cosa vedere in Toscana

Cosa vedere in Toscana

Scopri i luoghi più belli