Conosciuta soprattutto per la produzione del vino Brunello, la cittadina di Montalcino, nella Toscana del sud, si trova in una bella posizione dominante le colline della Val d’Orcia e non molto distante dal grande massiccio del Monte Amiata.

 

Il centro storico del paese è caratterizzato da case in pietra, strette viuzze, qualche tipica piazzetta con notevoli elementi medioevali.

Nei dintorni tanti vigneti e bei boschi di lecci, il cui simbolo appare nello stemma della città.

Montalcino, di origini etrusche, ebbe un ruolo determinante nel 1550, dopo la caduta di Siena sotto il dominio dei Medici di Firenze.

 

Fu infatti sede della Repubblica di Siena riparata in Montalcino, che molte famiglie importanti del senese, appoggiate dall’imperatore Enrico II di Francia, vollero fondare nel tentativo di ripristinare la gloriosa Repubblica della città del Palio sconfitta da Firenze.

Montalcino, panorama

 

 

Il Brunello, uno dei vini più apprezzati al mondo, viene prodotto esclusivamente da uve Sangiovese coltivate nelle colline dei dintorni di Montalcino.

I vini della zona sono noti fin dal periodo medioevale; ne troviamo apprezzamenti in numerosi documenti storici e in alcuni trattati cinquecenteschi riguardanti appunto la Repubblica di Siena in Montalcino.

Montalcino, fortezza 

 

All’ingresso di Montalcino troviamo la bella fortezza a forma pentagonale che fu eretta nel 1361. Dalle mura e dai bastioni si può ammirare un superbo panorama sui territori circostanti.

Via Ricasoli 

 

Percorrendo via Ricasoli giungiamo alla chiesa di S. Agostino, con il vecchio convento che oggi ospita i Musei riuniti. Da lì, scendendo sulla destra ci troveremo nella graziosa Piazza Garibaldi, localmente detta Piazza Padella, con le caratteristiche viuzze saliscendi e la chiesa di S.Egidio dal vecchio campanile a vela.

Montalcino, Piazza Padella

Piazza del Popolo

 

Costeggiando il Palazzo Comunale arriviamo poi in Piazza del Popolo, la piazza principale del paese. Ci sono taverne, osterie e una caratteristica loggia medievale. C’è anche un’antica e famosa enoteca aperta agli inizi del 1900 dall’ideatore del Brunello, Ferruccio Biondi Santi.

Il Palazzo dei Priori, con la sua esile mole e l’alta torre, troneggia sulla romantica piazzetta e separa via Matteotti dalla costa del Municipio.

A poca distanza troviamo il Duomo di Montalcino, costruito sui resti di un'antichissima pieve risalente all'Alto Medioevo.

 

Il paese di Montalcino è tranquillo, e interamente  circondato da mura ben conservate dalle quali godere di uno splendido panorama sulla campagna. Ideale per una vacanza rilassante.

Romantica Toscana

Romantica Toscana

Scopri alcune delle località più belle